La tecnologia ai tempi del Coronavirus

La tecnologia ai tempi del Coronavirus

Ciao care amiche e cari amici. In questi giorni siamo tutti a casa per cercare di fermare questo “killer” invisibile che sta minacciando la nostra vita e quella dei nostri cari. Ora più che mai dobbiamo essere tutti più responsabili e seguire scrupolosamente le indicazioni che ci arrivano da medici e scienziati. Solo così potremo superare questo momento buio. Oltre alle norme igieniche, dobbiamo limitare al minimo le uscite e le code al supermercato. Con il decreto “Io resto a casa” i cittadini non possono uscire a meno che non hanno una autocertificazione valida per motivi di lavoro o salute. Più avanti vi spiegherò come la tecnologia ai tempi del Coronavirus, ci supporta.

La tecnologia ai tempi del Coronavirus

Alcune abitudini stanno cambiando. Si parla sempre più di home working e di didattica a distanza per gli studenti.  La tecnologia ci viene in aiuto e ci permette di fare tutto ciò direttamente da casa. A questo proposito potete leggere la mia guida “Come scaricare Skype”.

Ci sono molte persone che, anche in questi giorni, devono continuare a uscire per poter lavorare: come ad esempio i corrieri. Essi ci danno la possibilità di acquistare in internet beni non deteriorabili, evitando di farci fare file al supermercato. Per noi giovani è una sciocchezza acquistare in internet, siamo abituati a farlo, ma in questo momento è nostro dovere occuparci anche della spesa dei nostri nonni e genitori. I prodotti che ora vi consiglio sono quelli che si utilizzano giornalmente, tonno in scatola, cialde per la macchina del caffè, prodotti per l’igiene della persona e della casa e molti altri.

Come acquistare restando a casa

Inoltre, visto che in tutte le città italiane c’è carenza di guanti in lattice, disinfettanti e prodotti per mantenere pulite e igienizzate le nostre case, facendo acquisti in internet si può arginare il problema. La merce acquistata arriva direttamente a casa nostra, evitandoci di uscire e di rimanere contagiati.

Con le scuole chiuse, un altro problema che si presenta è quello di come trattenere a casa i bambini e i ragazzi. Con la didattica a distanza, una parte del tempo essi lo utilizzano per eseguire i compiti e studiare, ma la giornata è lunga!

Per i più piccoli è possibile acquistare libri di favole e racconti di ogni genere, riscoprire i giochi da tavolo, i Lego, la pixel art, il meccano, e tanti altri. ovviamente i più grandi preferiscono i videogiochi.

In questo periodo anche per noi adulti può essere bello riscoprire la lettura, guardare un film, ascoltare un po’ di musica…

Il vantaggio di fare acquisti online è che si può comprare quasi tutto in qualsiasi momento. Come sapete con il decreto “Io resto a casa” i centri commerciali e negozi di vario genere sono chiusi i giorni festivi e i prefestivi.

Le consegne sono abbastanza rapide. Per questioni di spazio io ho suggerito solo alcuni dei prodotti che possono servire in casa, ma cliccando sul banner animato potete acquistare di tutto anche ciò che non vedete raffigurato.

Conclusione

Amiche ed amici, seguite il mio consiglio: acquistate in rete per evitare di uscire di casa troppe volte. Cosi avete la possibilità di tutelare i vostri nonni e genitori che sono le colonne portanti della nostra società. Vi invito a riscoprire tanti passatempi che ci portano a stare “distanti ma uniti” all’interno delle nostre famiglie.

#IORESTOACASA

Condividi e clicca "Mi piace"

Questo articolo ha 23 commenti.

  1. tek parca

    cuando esta a la lus dia aparese una luz verde .. cuanto demora en cargar por el panel solar ? Ursa Franklin Estrella

  2. dublaj

    Thank you for sharing your thoughts. I really appreciate your efforts and I will be waiting for your next post thanks once again. Mag Thorpe Oliver

  3. watch

    Enjoyed reading through this, very good stuff, thanks. Blakelee Efren Kerrill Bonnee Reg Olsewski

  4. turkce

    What I couldnt give to learn how you got your design to be so crazy! I mean it. Besides the blog just being awesome, this page is too sweet! Its not too flashy. It doesnt do too much with colours and things and the videos you use are perfect for this topic! Really, awesome blog. Cleo Lemmy Nunciata

  5. turkce

    I used to be able to find good information from your articles. Gussy Lee Gabbert

  6. turkce

    i made this too, but i lowered the sugar to 1/3 of a cup and was happy with the sweetness level for the morning. i measured out 100g of sugar based on previous comment and then put it in a cup measure just to see. it was over 1/3 by a bit so i just decided to go with the 1/3 as experiment. probably about 70 g. Ricky Emelen Rella

  7. turkce

    Appreciation to my father who informed me concerning this website, this blog is really amazing. Fannie Bengt Tronna

  8. Have you ever thought about adding a little bit more than just your articles?
    I mean, what you say is valuable and all. But think about if
    you added some great images or video clips to give your posts more,
    “pop”! Your content is excellent but with pics and clips, this blog could definitely be one of the best in its field.
    Excellent blog!

  9. erotik

    Although websites we backlink to here are considerably not associated to ours, we feel they are truly well worth a proceed through, so have a look. Giulietta Gordan Coltin

  10. erotik

    Terrific article! This is the kind of info that are meant to be shared around the web. Adrienne Rollin Zellner

Lascia un commento