La tecnologia in cucina ai tempi del Coronavirus

La tecnologia in cucina ai tempi del Coronavirus

Ciao care amiche e cari amici, come state? Procede bene la “clausura”? Spero proprio di sì. Con questa emergenza del Coronavirus, ci siamo dovuti reinventare in diversi campi: nello sport, nello studio, nel lavoro e, perché no, anche in cucina. Con l’impossibilità di uscire e molte saracinesche chiuse è difficile riuscire a reperire tutto quello che ci serve, per non parlare poi delle file chilometriche davanti ai supermercati. Per fortuna anche in questa occasione la tecnologia ci viene incontro, proponendoci un centro-commerciale grande come internet dove è possibile acquistare di tutto.

Dalla normalità al Coronavirus

Infatti nel giro di qualche settimana, secondo le statistiche, sono cambiate le vendite dei prodotti, così come è cambiata la nostra vita; alcuni prodotti sono in discesa e altri stanno avendo dei picchi come non si era mai verificato fino ad ora.

Nella nostra quotidianità, questo stare chiusi ci ha incentivato all’acquisto di alcuni generi di prodotti molto diversi dall’ ordinario, penalizzando le categorie più gettonate in passato.

Ad esempio tra i prodotti più venduti di questi tempi ci sono: il gel disinfettante, i guanti monouso, le mascherine (quasi introvabili) ecc… Questi sono oggetti di fondamentale importanza in questo periodo perché ci permettono di proteggerci dal contagio del Coronavirus.

La cucina ai tempi del Coronavirus

Le lunghe giornate trascorse tra le mura domestiche, ci hanno permesso di riscoprire il piacere di preparare in casa e di consumare pane, pasta, dolci, pizze e tanti altri prodotti sani, genuini e gustosi. 

Come sappiamo, realizzare un impasto per fare il pane e la pizza richiedono una lavorazione piuttosto laboriosa, ma ne vale la pena!

Dopo come ci organizzeremo?

Prima o poi torneremo tutti al nostro lavoro, quindi il tempo a disposizione sarà ridotto. Comunque alcune abitudini che abbiamo preso in questo periodo, sarebbe bene non perderle. Specialmente nelle famiglie dove ci sono i bambini, fare colazione o merenda con una fetta di ciambellone o torta di mele è molto più salutare della merendina industriale, piena di zuccheri e conservanti. Voi mi direte dove lo trovo il tempo? Per queste preparazioni, la tecnologia ci viene in aiuto, specialmente quando non abbiamo molto tempo per lavorare l’impasto a mano. Io ora vi consiglio una serie di macchine per il pane, per i dolci, per la pasta e per la marmellata, da quella più professionale a quella adatta a tutte le tasche.

Queste macchine sono ottime e permettono le preparazioni anche con farine senza glutine per i celiaci, e per tutte le persone intolleranti a questa proteina.

Imetec Zero-Glu PRO

Pane fresco e fragrante, anche senza glutine!

Imetec Zero-Glu PRO è la macchina per pane e dolci ideata per tutti, anche per  i celiaci e per gli intolleranti al glutine che vi dà la possibilità di avere pane e dolci fatti in casa con la stessa fragranza e aroma dei prodotti del fornaio. Con la macchina del pane Zero-Glu PRO potete realizzare: pane, panini croccanti, ciabatte, focacce, torte, pizzette e dolci con tanti tipi di farine: naturalmente senza glutine come riso, grano saraceno… Con la macchina del pane Imetec Zero-Glu PRO è possibile utilizzare diverse tecniche di lievitazione: lievito di birra, pasta madre o lievito poolish. Potete preparare anche l’impasto per pizza gluten free da cuocere nel forno di casa, pizzette e marmellate.

Imetec Zero-Glu PRO è facile da utilizzare perché fa tutto da sola: inserite gli ingredienti, impostate il programma fra una gamma di 20 programmi utilizzabili con tutti i tipi di farine: divisi tra farine proteiche tradizionali e speciali tutte naturalmente con e senza glutine. Essa impasta con due pale mescolatrici, lievita e cuoce alla perfezione, con avviso di fine lavorazione.

Sono inclusi gli accessori per realizzare tre forme di pane: pane in cassetta, ciabatte e panini e un bicchiere graduato per liquidi e un misurino per lievito e piccole quantità.
Possibilità di scegliere tra 3 livelli di doratura: chiara, media e scura.
Con Zero-Glu PRO potete programmare la partenza della macchina fino a 15 ore prima e decidere se avere il pane pronto per colazione, cena o merenda.
Grazie allo speciale isolamento termico, gusterete pane caldo fino ad 1 ora della cottura.

Nella confezione è incluso il ricettario con 31 ricette dolci e salate di cui 8 con farine naturalmente senza glutine e 8 con Mix di farine senza glutine.


Accessori inclusi:

  • Contenitore per pane, fino 1 kg di impasto.
  • 2 contenitori per cuocere 6 panini BPA Safe e PFOA Free.
  • 2 contenitori per cuocere 2 ciabatte BPA Safe e PFOA Free.
  • Bicchiere graduato per liquidi.
  • Misurino per lievito e piccole quantità.

La tecnologia in cucina ai tempi del CoronavirusMoulinex Pain & DelicePain

Moulinex Pain & Délices offre tante possibilità per il fatto in casa grazie a Pain & Délices, multifunzionale e compatto. E’ possibile preparare facilmente in casa pane, pizza, porridge, cereali, yogurt e tante altre pietanze grazie ai suoi 20 programmi automatici, più 3 programmi senza glutine che vi consentono di preparare: Pane salato senza glutine, Pane dolce senza glutine, Torta senza glutine… Con i 7 programmi per il pane avete la possibilità di preparare: Pane semplice, Pane semplice rapido, pane francese, pane dolce e Marmellata. Invece con i 3 programmi caseari: yogurt, yogurt da bere, Fior di latte.

La tecnologia in cucina ai tempi del CoronavirusUnold Macchina del pane BACKMEISTER Design

La BackMeister DESIGN è un Elegante macchina per il pane (priva di BPA) che fa quasi tutto da sola. Può cuocere da 700 a 1.000 grammi di pane ed ha disponibili ben dodici programmi memorizzati, uno dei quali, tra l’altro dedicato alla produzione di pane senza glutine. Sia ​​il cestello che la paletta impastatrice sono rivestiti con un materiale antiaderente facili da pulire.

Il display LCD è retroilluminato, i controlli soft-touch intuitivi consentono una facile selezione dei programmi. Pratici sono in oltre sia il pulsante di selezione dell’ora pre-programmabile fino a 13 ore e la selezione del grado di doratura. Dopo aver completato il processo di cottura, la funzione di riscaldamento di circa 60 minuti si attiva automaticamente. In caso di mancanza della corrente elettrica entra in funzione l’anti black out che mantiene in memoria il programma selezionato fino a 15 minuti. Se entro circa 15 minuti la corrente elettrica viene ripristinata l’impasto riprende da dove si era interrotto.

Grazie ai suoi piedini antiscivolo la macchina del pane BackMeister Design è saldamente ferma sul piano di lavoro nonostante la sua impastatura efficace, e l’ampia finestra di visualizzazione permette una vista ottimale dell’avanzamento dell’impasto!

Oltre al misurino graduato, al misurino per sale e zucchero e al gancio di estrazione della paletta dalla pagnotta, è incluso il manuale d’uso con grandi idee per le ricette. Ottimo rapporto qualità prezzo: è da acquistare immediatamente!La tecnologia in cucina ai tempi del Coronavirus

Certo, con tutte le prelibatezze che stiamo preparando in questo periodo, qualche chiletto lo abbiamo messo. Per chi desidera mantenersi in forma e perdere un po’ di peso può leggere la mia guida “Come rimanere in forma ai tempi del Coronavirus”.

Conclusioni

Questo periodo di distanziamento sociale, è vero che ci ha imposto dei grossi sacrifici, ma ci ha  anche permesso di rallentare i ritmi e di riscoprire ciò che conta di più nella vita. Stare insieme con la propria famiglia, vedere sorridere i propri bambini, giocare con loro, leggere insieme un racconto, apparecchiare la tavola, pasticciare in cucina; sono tutte cose che non hanno prezzo, come non ha prezzo la nostra salute!

Ciao ciao

Condividi e clicca "Mi piace"

Lascia un commento